Shabbàt

Il giorno che dà senso a tutti gli altri

Rabbinato centrale Milano
Parashòt

Lekh Lekhà 5769

Disse Rabbì Chelbò: L’uomo faccia attenzione a dar il dovuto rispetto alla propria moglie, poiché non vi è benedizione nella casa se non per merito della propria moglie, come è scritto nella parashà a proposito di Avrahàm (Bereshìt 12, 16): “Il faraone favorì Avrahàm per merito di lei… ”. E questo è ciò che Ravà diceva agli abitanti della sua città: “Onorate le vostre mogli e diverrete ricchi”. C’insegnano i Maestri: “Colui che ama la propria moglie come il suo stesso corpo e che la onora più del suo stesso corpo e colui che educa i propri figli nella rettitudine e che li sposa nel tempo giusto, su di lui sottolineano le Scritture: “E sappi che la pace regna nella tua casa” (Giobbe 5, 24).

Condividi:

«

»